domenica 4 ottobre 2009

...RRA

Aspetto il tuo segnale e intanto scrivo. Di te.
Di una serata come sempre bellissima. Di una compagnia a cui non rinuncierei mai e che cercherei sempre di integrare con qualsiasi altra disponibile.
Amica, sorella gemella.
Nei tuoi occhi mi specchio e mi perdo. Riflettono me stesso, i miei dubbi e la nostra amicizia su cui dubbi non ne ho.
Ti guardo e mi vedo, ti ascolto e mi scopro. Così da circa 10 anni. La più bella storia che potrei raccontare.
Perché ci sei tu, forse. Ma anche perché di me c'è molto più che nelle altre storie.
E sì, forse ti avrò rovinato qualche film al cinema con i miei commenti, forse ti avrò fatto cascare le palle con alcune mie battute.
Ma non ho smesso un attimo di volerti bene.

E' un periodo strano, in cui gli amici partono, si allontanano, si dissolvono nel nulla.
Prego allora affinché ciò non accada a noi.
Tu PROVA ad allontanarti, vedrai sempre l'ombra del mio affetto seguirti.
Qualcosa di me, che come il pensiero ti resterà sempre attaccata.

Sei sorriso, abbraccio, amore e affetto.
Sei tu. Punto.
Sempre.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

that's amore(?)

Edoardo ha detto...

That's clearly AMOURE, for my wonderful sister :D